IO COMPUTER il tutorial semplice e gratuito per diventare AUTONOMO!

RAM...

DDR4

DDR4 è lo standard di memorie RAM sviluppato come successore delle memorie DDR3. È un tipo di "memoria ad accesso casuale dinamica sincrona" (SDRAM), con una elevata larghezza di banda (DDR è acronimo di double data rate, dall'inglese "doppia velocità di trasferimento"). Si tratta di una delle ultime varianti di memoria dinamica ad accesso casuale (DRAM), standard introdotto a partire dai primi anni settanta. Essa è incompatibile con le precedenti specifiche di memoria ad accesso casuale (RAM) a causa delle diverse tensioni elettriche, dell'interfaccia fisica e di altri fattori. Il primo modulo DDR4 venne prodotto dalla Samsung, che diede l'annuncio sulla sua produzione nel gennaio 2011 e lo mise in commercio nel settembre 2012.

Frequenza (MHZ)

Adesso voglio approfondire l’argomento relativo alla frequenza a cui operano i chip installati nei moduli RAM. Con frequenza si intende la velocità con la quale la memoria trasferisce i dati, e viene indicata in MHz. Ti segnalo che è possibile montare banchi di RAM con frequenze diverse all’interno dello stesso computer ma entrambi funzioneranno alla frequenza dei moduli più lenti. In alcuni casi la velocità delle RAM viene espressa in megatransfer per second (MT/s), ossia nel numero di milioni di trasferimenti al secondo che la memoria è in grado di eseguire.

RETROCOMPATIBILITA'

I moduli di memoria DDR4 sono identici sia per forma che per dimensioni ai DDR3, sia per il formato DIMM (pc fissi) che per quello SO-DIMM (computer portatili), tuttavia moduli appartenenti ai due standard non sono intercambiabili: ciò è dovuto a differenze nell'alimentazione, poiché, come detto, le DDR4 funzionano a tensione inferiore. Proprio per evitare errori di compatibilità, sebbene il numero e la posizione dei pin dei moduli di memoria DDR3 e DDR4 siano identici, la tacca è stata riposizionata, introducendo anche un'incompatibilità meccanica, e rendendo le memorie "pin-incompatibili".

VANTAGGI

I vantaggi principali delle DDR4 rispetto al suo predecessore DDR3 sono: maggiore densità, tensione inferiore e maggiore velocità di trasferimento dati. DDR4 opera a una tensione di 1,2 V con una frequenza compresa tra 1600 e 4000 MHz, mentre DDR3 opera a una tensione di 1.5 o 1.65 V con una frequenza compresa tra 800 e 2133 MHz. È in corso di realizzazione anche uno standard a bassa tensione di 1.05 V (DDRL) che andrà raffrontato con lo standard a bassa tensione di DDR3 (DDR3L) che opera a 1.35V. I moduli DDR4 possono anche essere fabbricati con una densità due volte superiore rispetto alle DDR3.

CONSIGLIO

Assicurati di acquistarne una compatibile con la scheda madre del tuo computer, visto che i moduli DDR4 non possono essere installati su schede madri compatibili con la RAM DDR3, e viceversa.

Video montaggio Ram